Equilibrio

I componenti del sistema interagiscono tra loro influenzandosi e ridefinendosi di volta in volta attraverso processi di retroazione o feedback

Le relazioni che sussistono tra i componenti di un sistema definiscono il sistema stesso.
In un sistema non ci saranno mai degli scompensi poiché, ciò che esce come output da un’attività diventa risorsa da reimpiegare come input in un’altra attività del sistema.

Ad esempio se parliamo di un attività produttiva che segue un’ottica lineare, dichiariamo che questa è caratterizzata da sequenze lineari chiuse di azioni che trasformano delle materie prime in prodotti finiti e producono grandi quantità di scarti. Si tratta di un sistema chiuso dove gli elementi che lo costituiscono non interagiscono tra loro.

Il modello produttivo sistemico, invece, attiva tramite gli output di un sistema che diventano input per un altro, una collaborazione virtuosa tra processi produttivi, risorse e persone. Nessuna relazione ha una predominanza sulle altre, ognuna esiste grazie alle altre.
Si crea una rete ove tutte le relazioni che si innescano creano un equilibrio tra dare e ricevere, uno scambio continuo.


Link Utili

Design Sistemico
definizione

Sistema ZERI [ www.zeri.org ]
Zero Emissions Research & Initiatives – Gunter Pauli

Licenza Creative Commons questa opera è distribuita con licenza
Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia
.